IL NUOVO SISTEMA DI PAGAMENTO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

PagoPA è un’iniziativa promossa dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), che permette a cittadini e imprese di pagare in modalità elettronica i servizi della Pubblica Amministrazione ed è stata realizzata in attuazione dell’art. 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale e dal D.L. 179/2012. Il sistema consente a cittadini e imprese di effettuare i pagamenti in maniera semplice, sicura e omogenea su tutto il territorio nazionale, flessibilità nella scelta delle modalità di pagamento, trasparenza nei costi di commissione.

PagoPA consente il pagamento sia online, sia attraverso una serie di banche e altri prestatori di servizio abilitati aderenti all’iniziativa.L’elenco dei prestatori di servizi di pagamento (PSP) aderenti può essere consultato al seguente indirizzo:

http://www.agid.gov.it/agenda-digitale/pubblica-amministrazione/pagamenti-elettronici/psp-aderenti-elenco

Tutti i servizi per cui è possibile effettuare il pagamento con PagoPa sono disponibili nel portale dei pagamenti. Per usufruire del servizio online, cittadini e imprese dovranno collegarsi al portale del Comune dedicato ai pagamenti:

http://www.pagaonlinepa.it/POL_CitizenPortal/GEN_Default.aspx?idDominio=00473040186#no-back-button

Accedendo alla sezione “Pagamento atteso” e inserendo

  • il codice IUV presente sull’avviso ricevuto
  • il codice fiscale dell’intestatario della fattura
  • un indirizzo mail a cui viene inviata la ricevuta

Vengono automaticamente richiamati tutti i dati relativi al pagamento dell’avviso ricevuto dall’Ente.

Accedendo alla sezione “Pagamento spontaneo” e inserendo:

  • il servizio per cui si intende pagare
  • anagrafica del pagatore
  • il codice fiscale del pagatore
  • un indirizzo mail a cui viene inviata la ricevuta

Si può procedere al pagamento dei seguenti servizi:

  • mensa scuola dell’infanzia
  • gite
  • affitto case popolari
  • affitto box
  • affitto campo sportivo
  • affitto sala consiliare
  • divorzi
  • TOSAP
  • Mercato pubblico
  • Monetizzazione standard
  • Oneri di urbanizzazione
  • SCIA/DIA/CDU/ecc..
  • Concessioni loculi e cappelle

Cittadini e imprese potranno quindi scegliere una delle modalità indicate nella pagina e procedere al pagamento stesso. In alternativa, potranno recarsi presso i prestatori di servizio abilitati (banche, postazioni Sisal ecc.), portando con sé l’avviso di pagamento stampato e/o ricevuto dall’Ente. Il pagamento mediante bollettino postale sarà possibile solo mediante l’apposito bollettino allegato all’avviso di pagamento. Il pagamento tramite bonifico bancario diretto sul c/c di tesoreria comunale, senza passare per il canale di PagoPa, non è riconosciuto dal sistema e pertanto non è possibile.

stemma

Comune di Trovo